Alternanza Scuola Lavoro in “Cordata”

Simbolo Alternanza Scuola Lavoro con la Cordata

Buongiorno. Mi chiamo Mattia e sono uno studente del Liceo Scientifico Guglielmo Oberdan  di Trieste impegnato in un progetto di Alternanza Scuola Lavoro (A.S.L.).
Lunedì 3 settembre ho iniziato la mia avventura nella sede dell’associazione “la Cordata” a Trieste e questo è il mio primo post.
L’obiettivo di questa esperienza è quello di prendere confidenza con il complesso sistema che regola la creazione dei contenuti per il web.
Finora ho avuto la possibilità di sapere e capire:

  • com’è la struttura del sito della Cordata
  • il funzionamento del web e come avviene lo scambio dei dati tra server e client
  • l’architettura generale dei motori di ricerca e il loro funzionamento
  • com’è fatta l’articolazione a strati (software) di un qualsiasi sito web
  • come si deve pensare la struttura di un articolo o di una pagina in modo che trasmetta al meglio i significati ai suoi naturali destinatari.
  • capire l’importanza dei metadati all’interno di un qualsiasi articolo o di una pagina (compreso questo mio primo post).

Un altro aspetto importante di questa esperienza di Alternanza Scuola Lavoro è stato avere la possibilità di cercare ed eventualmente modificare o adattare elementi iconici tramite vari strumenti di manipolazione quali Gimp e XnViewMP.
Alla fine di questa prima esperienza mi aspetto di migliorare le mie capacità di scrittura così da avere l’opportunità di scrivere altri eventuali articoli e di comprendere meglio i vari aspetti organizzativi di un sito, sia dal punto di vista dell’utente visitatore (tutta la parte grafica e concreta del sito) che dal punto di vista del webmaster (tutta la parte di infrastruttura del sito ad esempio come inserire i metadati, scelta dei tag, delle categorie, delle keyword, ecc.).

2 Commenti

  1. Stefania

    Ciao sei stato bravo continua cosi

    Risposta
  2. Fabio

    Come primo step va bene, complimenti.
    Ora pian piano dovrai approfondire i vari argomenti.
    Comunque sei sulla strada giusta.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *